“I sindaci della Locride pensino a come utilizzare le risorse in arrivo”

Mar, 28/07/2020 - 17:00

Gentilissimo Presidente,
da qualche mese, sentiamo in continuazione sostenere dai rappresentanti del Governo nazionale, che arriveranno in Italia, provenienti dall'Europa, tante risorse economiche che sarà difficile spendere totalmente. Non avendo motivo di dubitare sulla veridicità di tali affermazioni, ritengo che la nostra Locride, spesso maltrattata e bistrattata dalla politica, debba essere riferimento per queste risorse a fronte di proposte valide, serie e concrete che dovranno partire proprio dagli amministratori del territorio.
Certamente la problematica delle infrastrutture e della sanità dovranno essere attenzione in un piano di sviluppo socioeconomico di tutto il territorio della Locride.
A tal proposito, tornerà certamente utile il dibattito già avviato sulla nuova 106, mentre ritengo dovrà entrare assolutamente nella discussione il completamento della Bovalino - Bagnara che garantirebbe l'uscita dall'isolamento della Locride e in particolare di tutta l'area sud del comprensorio.
Ti invito, pertanto, a voler convocare un incontro di Comitato per il necessario confronto al fine di evitare di giungere impreparati, come spesso è accaduto in passato, davanti a possibili e interessanti opportunità di sviluppo dell'intera Locride.
Ti propongo, inoltre, che la riunione del Comitato si svolga proprio lungo il percorso della Bovalino - Bagnara quale segnale simbolico del desiderio e intendimento di noi amministratori di raggiungere l'importante e strategico obiettivo.
Certo di un cortese riscontro alla presente, l'occasione è gradita per inviarTi cordiali saluti.

Giovanni Calabrese

Rubrica: 

Notizie correlate