“Prevenzione e gestione delle cadute in anziano fragile ospedalizzato”, convegno della F.S.I. a Locri

Lun, 21/12/2015 - 10:12

Presso la Sala Convegni dell’ex Scuola infermieri dell’Ospedale di Locri, con la partecipazione di tutti gli iscritti, si è tenuto il 17 dicembre 2015 il già programmato evento formativo accreditato ECM per aggiornare ulteriormente il personale infermieristico, tecnico e medico sulla complessa materia della “Prevenzione e gestione delle cadute in anziano fragile ospedalizzato”. Dopo l’intelligente presentazione del corso da parte del Commissario Territoriale FSI Emanuela Barbuto si è proceduto con le relazioni scientifiche dei Dottori Santo Gratteri sull’anziano fragile ospedalizzato(definizione ed aspetti clinico-prognostici), Raffaele Argirò sul problema delle cadute dell’anziano(definizione, epidemiologia e conseguenze), Francesco Messina sulla Valutazione del rischio di caduta (identificazione fattori di rischio, scale di valutazione del rischio), Anna De Martino su come si possono prevenire le cadute (prevenzione, interventi multifattoriali, multidisciplinari e personalizzati, utilizzo mezzi di contenzione) e di Ada Bianca sul Comportamento in caso di caduta (cosa fare in caso di caduta, come documentarla, post fall syndrome). La scientifica disamina della problematica affrontata, della sua complessità e dei necessari interventi ha visto un uditorio attento e interessato da parte dei presenti. Questa iniziativa del Sindacato FSI che intende affermare e riconfermare la stessa sua ragion d’essere affermando con ciò i principi, costituzionalmente garantiti, della tutela e difesa della salute dei cittadini. In questa ottica, la FSI ha predisposto che altre iniziative in tal senso verranno presi nei mesi di febbraio, maggio e settembre del prossimo anno. Invero questo Sindacato si sente orgoglioso della iniziativa intrapresa non solo valevole per il personale interessato ma altresì valevole ai fini di un concreto miglioramento dell’esercizio di erogazione del servizio sanitario.

Locri, 17 dicembre 2015

IL COMMISSARIO PROVINCIALE FSI Emanuela Barbuto

Rubrica: 

Notizie correlate