Avances a una donna, compagno lo picchia con oggetto contundente

Ven, 12/04/2019 - 18:30

Ha aggredito con un corpo contundente un uomo che si era presentato a casa sua per fare delle avances alla compagna approfittando della sua assenza. Un uomo, M.R., di 39 anni, con precedenti, è stato denunciato in stato di libertà a Corigliano Rossano dai carabinieri per lesioni aggravate. M.R., una volta rientrato a casa, avvertito dalla compagna, una giovane romena, si è trovato di fronte al 37enne, P.P., che poco prima aveva tentato un approccio con la donna. I due uomini hanno iniziato a discutere animatamente e il 39enne ha colpito ripetutamente alla testa il rivale con un corpo contundente che non è stato ritrovato dai carabinieri. Il ferito si è accasciato al suolo ed è stato soccorso dai sanitari del 118 che lo hanno portato in ospedale dove gli è stata assegnata una prognosi di trenta giorni. L'aggressore è stato rintracciato e fermato dai militari di Corigliano nell'ospedale di Rossano dove si era recato per farsi medicare una frattura alle dita della mano.

Rubrica: 

Notizie correlate