Avviata la stabilizzazione dei lavoratori LSU/LPU al Comune di Bova

Ven, 28/02/2020 - 16:00

La CISL FP, dichiara il Segretario Generale Vincenzo Sera, esprime grande soddisfazione per la decisione dell’Amministrazione nonché del Sindaco Santo Casile,  di prevedere  l’assunzione di tutti i lavoratori a tempo determinato ex LSU LPU, in deroga al piano di fabbisogno del personale.
Una grande sinergia  dal primo incontro avuto in occasione della delegazione trattante dello scorso anno, dove il Sindaco  già manifestava l’intenzione di voler procedere alla stabilizzazione.
Stabilizzazione, fortemente sostenuta dalla CISL FP, ma il merito bisogna riconoscerlo all’Amministrazione guidata dal Sindaco Casile, che con la professionalità dei lavoratori tutti si sono prodigati per il raggiungimento di questo grande sogno.
La Cisl FP, continua il Segretario Generale Vincenzo Sera, sottolinea la sensibilità e la disponibilità dimostrata dal Sindaco fin dal primo momento anche quando gli impedimenti normativi ed economici non permettevano di assumere tutti i lavoratori a tempo indeterminato.
Confidiamo in una celere attuazione di quanto condiviso – prosegue Sera  – per concludere presto questa lunga e storica partita di stabilizzazioni.
Nella stessa giornata, del 24 febbraio in occasione della delegazione trattante alla presenta della RSU si è anche sottoscritto definitivamente il CCI anno 2019 e l’ipotesi del Contratto Collettivo Integrativo per l’anno 2020.
Risulta essere il primo Comune quello di Bova, che  in grande sinergia con le parti Sociali ha portato alla sottoscrizione dell’ipotesi del CCI per l’anno 2020.
Tanti risultati positivi si sono ottenuti per la stabilizzazione definitiva in altri Comuni della Ionica, al Comune di Samo, Roccella Jonica, al Comune di Marina di Gioiosa Jonica, al Comune di Careri dove la stessa Commissione Straordinaria si sta prodigando affinchè i lavoratori ex LSU LPU a tempo determinato, venga riconosciuta la dignità che meritano.
La CISL FP ha continuato a vigilare per tutti i Comuni della Città Metropolitana, mettendo tutta la professionalità a servizio di chi ha condiviso il percorso intrapreso per raggiungere questo obiettivo.
L’impegno, le sollecitazioni, le interlocuzioni intercorse fra la CISL, a tutti i livelli sia Confederali che di Federazione del Pubblico Impiego, con la classe politica e istituzionale, alla fine hanno portato il risultato tanto atteso.
Adesso bisogna continuare affinchè i Comuni si mettono in azione a programmare le attività secondo le reali necessità e sfruttare le risorse  per l’aumento dell’orario di lavoro dei dipendenti neo assunti a tempo indeterminato.
Pertanto, convinti e consapevoli che i lavoratori meritano rispetto la CISL FP proseguirà, sempre attraverso le proficue relazioni sindacali affinchè si dia dignità totale ai lavoratori.
Questo quanto dichiara il Segretario Generale della CISL FP di Reggio Calabria Vincenzo Sera.

Il Segretario Generale
Vincenzo Sera

Rubrica: 

Notizie correlate