BEACH VOLLEY: Siderno teatro perfetto del divertimento

Lun, 29/08/2016 - 19:54

Siderno Marina è stata teatro di una nuova iniziativa volta a dare sempre più possibilità ai ragazzi (e non) di divertirsi e confrontarsi su un campo di Beach Volley. Dall’8 al 12 di agosto 2016 presso il Lido Gelsomino sul Lungomare delle Palme si è svolto il 1° Torneo Beach Volley Siderno 2016 Tournament 4x4 misto. Grande partecipazione da parte dei tanti/e beachers accorsi all’evento nei cinque giorni del torneo. Con il sole cocente del pomeriggio fino ai primi colori del tramonto, i ragazzi si sono confrontati sul campo da beach messo a disposizione. Lo staff ha profuso il massimo impegno fin da metà luglio per la preparazione dell’evento. Diverse attività commerciali di Siderno sensibili alla voce sport, hanno contribuito alla riuscita dell’evento. Una prima edizione, questa del 2016, con un buon risultato di pubblico e partecipanti che in termini di numeri, ha visto 8 squadre con 6 ragazzi ogni team 1 arbitro e 6 persone dello Staff che hanno dato tutti il proprio contributo per la riuscita dell’evento. Smirnoff, I Pruna, Ma chi è caa, Pruppiceè, Bradipe, I Perdenti, Pino Beach, 999666 i nomi delle squadre che fanno trasparire un obiettivo: divertirsi giocando. Obiettivo centrato! Grande soddisfazione dello Staff per la presenza di tanti bambini che hanno fatto da simpatica cornice in tutto il torneo con un tifo di quelli che solo il volley conosce. Dal punto di vista meteorologico, qualche goccia di pioggia non ha fermato i/le beachers, né il buon ponente che ha soffiato spesso su Siderno. Diversi i premi in palio insieme alle magliette dell’evento che hanno visto vincitrici le seguenti squadre: 1ª Pruppiceè, 2ª Smirnoff, Pino Beach, premiazione avvenuta sui primi colori del tramonto jonico che solo la Costa dei Gelsomini può regalare con la sua esplosione di tinte pastello che lascia nei cuori una voglia di mare. Ma diamo anche un nome ai ragazzi che hanno dato tutto per la riuscita dell’evento: Federico Roccella, Francesca Morelli, Sara Barbuto, Antonio Romeo, Gianluigi Napoli ed Andrea Rigano, con il supporto arbitrale di Stefano Puntillo, preciso e inappuntabile arbitro del Torneo. Infine un grazie va rivolto a Giuseppe Meleca del Lido Gelsomino per aver messo a disposizione gli spazi adiacenti il Lido per l’organizzazione del Torneo. I ragazzi tutti si sono lasciati non con un addio ma… con un grande arrivederci al prossimo anno!

Autore: 
Fabiano Roccella

Notizie correlate