Bivongi: rintrovati i due escursionisti che avevano perso l'orientamento

Lun, 03/11/2014 - 18:14

Un 58enne di Milazzo e una 39enne di Catania sono stati rintracciati nella area montana del “Marmarico” poco dopo la mezzanotte. I due dopo un’intensa escursione, con il calare della sera, si sono smarriti perdendo il contatto con gli altri componenti del gruppo. L’area, infatti, è priva di copertura radio-telefonica, e questo ha impedito loro di raggiungere il prestabilito punto di ritrovo, individuato in quel parco comunale “Nicholas Green”.  Da qui, verso le 19.30 di ieri sera, non vedendo i propri compagni arrivare, gli altri escursionisti hanno lanciato la richiesta di aiuto tramite il numero di pronto intervento “112” attestato presso la Centrale Operativa del Gruppo Carabinieri di Locri.

Sono, pertanto, scattate le immediate ricerche condotte dai Carabinieri della Stazione di Stilo, insieme al personale della locale Polizia Municipale, i quali sono riusciti a percorrere l’impervia zona aspromontana e a raggiungere i due malcapitati nel punto dove, poco prima e per un brevissimo lasso di tempo, i due dispersi erano riusciti a trovare un minimo di campo per contattare l’Arma, indicando un punto di riferimento che permettesse loro di inquadrare la zona interessata e capire dove realmente fossero. Una volta localizzati, i due escursionisti, infreddoliti ma in buone condizioni di salute, sono stati velocemente raggiunti e riaccompagnati a Bivongi.

Rubrica: 

Notizie correlate