Brancaleone: i carabinieri scoprono diversi illeciti

Gio, 14/05/2015 - 10:00

In Brancaleone, i Carabinieri della locale Stazione, unitamente a personale della Compagnia di Intervento Operativo del 4° Btg “Veneto”, dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria e del Nucleo Cinofili del Gruppo Operativo Calabria di Vibo Valentia, nell’ambito di una più ampia attività di monitoraggio degli alloggi di edilizia popolare hanno:
sottoposto a controllo 24 alloggi popolari di cui:
17 legittimamente occupati;
7 per i quali sono in corso accertamenti per verificarne la legittima occupazione,
identificato 50 persone, occupanti degli stessi.
deferito in stato di libertà un 25enne del luogo per ricettazione, sorpreso detenere all’interno del camino della propria abitazione 125 kg di cavi in rame d’illecita provenienza, privi di guaina protettiva. Sono in corso accertamenti per individuare dove sia stato asportato l’ingente quantitativo di “oro rosso”;
rinvenuto, all’interno di uno dei mattoni forati costituenti la base della recinzione perimetrale dei terreni limitrofi all’area oggetto degli ampi controlli, una pistola cal. 6.65, priva di marca, con matricola abrasa ed in discreto stato di conservazione.

Rubrica: 

Notizie correlate