Calabria chiusa da ieri. Si entra o esce solo per esigenze di salute

Lun, 23/03/2020 - 09:30

"Ho appena firmato una ordinanza che prevede, con decorrenza immediata e fino al 3 aprile 2020, il divieto di ogni spostamento delle persone fisiche in entrata e in uscita dal territorio regionale. Si potrà entrare o uscire dalla Calabria solo per spostamenti derivanti da comprovate esigenze lavorative legate all'offerta di servizi essenziali oppure per gravi motivi di salute. Ai trasgressori si applica la misura immediata della quarantena obbligatoria per 14 giorni".
Lo ha reso noto Jole Santelli, presidente della Regione Calabria. Con un messaggio unificato diffuso alle ore 2 della notte tra sabato e domenica e volto a prevenire la possibilità di un nuovo esodo dal nord Italia in seguito alla notizia di un’ulteriore stretta da parte del governo relativa ai servizi non essenziali e alla notizia che le misure restrittive per la Lombardia varranno fino al giorno 16 aprile.

Rubrica: 

Notizie correlate