In Calabria si differenzia di più: riciclo della carta aumentato del 6%

Mer, 14/09/2016 - 13:56

La Calabria ha incrementato del 6,2% la raccolta di carta e cartone nel 2015. É quanto emerge dai dati diffusi da Comieco (Consorzio nazionale per il recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica) con il XXI Rapporto annuale. La Calabria è così passata dalle 50.948 tonnellate del 2014 alle 54.131 del 2015. In funzione di questo risultato, il pro capite complessivo della regione (26,9 kg/ab) rimane inferiore alla media pro capite dell'Area Sud (31,5 kg/ab), ma è in continua crescita. Per quanto riguarda il dato provinciale, a Catanzaro si è passati da 8.499 a 9.828 ton.
raccolte (26,7 kg/ab) con un +15,6%. Seguono Reggio Calabria con un aumento del 7,4% (11.534 tonnellate e un pro capite di 20,4 kg/abitante) poi Vibo Valentia (+5,2%, 3.500 ton. e un pro capite di 20,9 kg/abitante), Crotone (4,5%, 3.308 ton. e un pro capite di 19,1 kg/abitante) e Cosenza (+2,9% Cosenza, 25.959 ton. e un pro capite di 35,4 kg/abitante).
ANSA

Rubrica: 

Notizie correlate