Cambio in vista alla UIL: Bombardieri nuovo segretario generale

Mar, 09/06/2020 - 10:30

Cambio in vista ai vertici della UIL, la più piccola delle tre centrali confederali dopo Cgil e Cisl: nel Comitato Centrale dei primi di luglio l’attuale Segretario Generale, Carmelo Barbagallo, 73 anni lascerà dopo 6 anni e al suo posto salirà l’attuale numero 2, Pierpaolo Bombardieri, 56 anni, romano d’adozione e originario di Marina di Gioiosa Ionica.
Si tratta di un cambio nella continuità, che permetterà a Barbagallo di diventare segretario generale della UIL pensionati, dove è già Commissario. Insieme a Barbagallo dovrebbero uscire altri due o tre segretari confederali, il più noto dei quali è Antonio Foccillo, che si occupava del pubblico impiego.
A Bombardieri il compito di far risalire la china alla UIL e farle assumere un ruolo da protagonista nel movimento sindacale italiano.
Il cambio della guardia ai vertici della UIL, dopo quello già avvenuto in CGIL potrebbe smuovere le acque anche nella CISL.

Rubrica: 

Notizie correlate