Carlo Macrì, il sidernese che venne ritratto sulla copertina de “La Domenica del Corriere”

Gio, 06/02/2020 - 11:30

Destò certamente un grandissimo scalpore la sfortunata vicenda di Carlo Macrì, contadino di Siderno che, nel mese di settembre del 1955, cadde da una quercia per la rottura di un ramo precipitando giù da un burrone per oltre cinquanta metri, esattamente sopra un gregge di pecore, rimanendo miracolosamente illeso. Il fatto, anzi, fu così stupefacente da meritare la copertina del numero 38 di quell’anno de “La Domenica del Corriere”, che vide in apertura proprio la splendida illustrazione di Walter Molino che ricostruiva il fatto.

Rubrica: 

Notizie correlate