Case popolari Mammola, eccezione nella Locride: nessun furto di energia

Mar, 09/06/2015 - 11:52

A Mammola, i Carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica hanno sottoposto a controllo 20 alloggi popolari – identificandovi all’interno 51 occupanti “a vario titolo” - rassegnandone i relativi esiti in ordine alla situazione alloggiativa dell’edilizia residenziale pubblica di quel comune all’Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale Pubblica (ATERP) di Reggio Calabria, constatando nella circostanza che 19 di essi erano legittimamente occupati, mentre uno risulta al momento non occupato (sono in corso accertamenti per verificarne la legittima assegnazione). Nonostante l’attenta verifica effettuata unitamente ai tecnici verificatori dell’ENEL e del locale Comune, a differenza di altre attività di controllo poste in essere in altre località della Locride, non è stato riscontrato alcun furto di energia, sia elettrica, sia idrica.

Rubrica: 

Notizie correlate