Caulonia accoglie 43 bambini sbarcati a reggio calabria

Lun, 16/06/2014 - 21:45
gesto di solidarietà del comune jonico
Caulonia città dal cuore grande. 43 bambini sbarcati a Reggio Calabria con una vera e propia caretta del mare sono stati, infatti, accolti dal comune jonico. Nella tarda notte di ieri la Prefettura e la Questura di Reggio Calabria  hanno avvisato dello sbarco di centinaia di minori non accompagnati l’amministrazione comunale, la quale non ha esitato alcunchè dando la sua disponibilità immediata per la loro accoglienza ed aprendo tempestivamente le porte a decine di bambini dai 9 ai 15 anni, per la maggior parte di nazionalità egiziana. I minori in evidente stato di spaesamento,per il trauma subito dal viaggio e dall’allontanamento dalle loro famiglie, si trovano adesso ospiti nelle scuole elementari del Centro Storico di Caulonia. Una emergenza affrontata brillantemente e con grande umanità dal Comune di Caulonia. Sentito telefonicamente il sindaco Giovanni Riccio ha voluto rassicurare sulle condizioni di salute dei piccoli arrivati: "Dopo giorni di viaggio, hanno potuto dormire su un letto, abbiamo provveduto all’igiene personale ed al cambio dei vestiti. Hanno ricevuto pasti caldi e abbiamo provveduto a rassenerarli mettendoli in contatto con le loro famiglie rimaste in Egitto". Nell'attesa che la situazione proceda e si prenda una decisione sulla sorte di questi bambini, il sindaco Riccio ci ha informati della piena disponibilità del comune a continuare a prestare aiuto e accoglienza a tutti i 43 nuovi ospiti della città. 
 
Autore: 
fonte telemia - alessandra bevilacqua
Rubrica: 

Notizie correlate