Caulonia: Una fogna a cielo aperto mette a rischio la salute dei residenti

Dom, 08/12/2019 - 13:00

Una vera e propria fogna a cielo aperto. È ciò che si trova a pochi metri dalle case di località Ianardello, a Caulonia, e che, nonostante anni e anni di denunce, continua a essere ignorato dalle autorità competenti. A portare presso la nostra redazione il materiale fotografico e le denunce depositate presso le autorità giudiziarie il signor Giuseppe Macrì, che denuncia con immensa preoccupazione la presenza di acque di scolo e percolato nelle vicinanze della propria abitazione, a suo parere potenzialmente responsabili di gravi rischi per la salute sua e dei suoi vicini di casa. La fogna in questione si sarebbe venuta a creare a causa del mancato allacciamento alla rete fognaria di un pozzetto, che pure, cosa ancora più grave se confermata, l’Amministrazione Comunale di Caulonia sosterrebbe di aver eseguito con un finanziamento regionale di cui, tuttavia, non si sono visti gli effetti benefici. Anche la raccolta firme effettuata dai residenti non avrebbe sortito alcun effetto, eppure quelle acque torbide scorrono nei pressi delle case da ormai più di cinque anni.

Rubrica: 

Notizie correlate