Covid-19: i pazienti di Crotone e Vibo trasferiti nei rispettivi ospedali

Sab, 14/03/2020 - 16:30

La Regione Calabria, attraverso una circolare del dirigente generale del dipartimento tutela della Salute, Antonio Belcastro, ha disposto che il ricovero dei pazienti affetti da covid 19 in condizioni stabili provenienti da Crotone e Vibo Valentia avvenga nei reparti infettivi degli ospedali delle due città che sono stati potenziati con un aumento di posti letto.
Una decisione presa anche per alleggerire il numero di pazienti ricoverati già negli Hub di riferimento per il coronavirus Catanzaro, Cosenza e Reggio Calabria. "Al fine di contenere il numero di ricoveri inappropriati negli hub e di ridurre inutili e dannosi trasferimenti che impegnano il 118 - scrive Belcastro nella circolare datata 12 marzo - si dispone con decorrenza immediata, che i pazienti Covid 19 sintomatici e non gestibili con la misura dell'isolamento domiciliare con sorveglianza attiva, appartenenti alle province di Crotone e di Vibo Valentia vengano ricoverati nei rispettivi ospedali".
ANSA

Rubrica: 

Notizie correlate