Da Genova catturato ad Ardore

Mar, 03/10/2006 - 00:00

Le indagini non sono andate avanti senza sosta dopo che un giovane di Genova dopo un diverbio, aveva colpito un coetaneo a coltellate nella notte tra il 2 e il 3 settembre a Nervi: arrestato un 21enne in Calabria. Andrea Lupis, genovese, e’ stato bloccato ad Ardore, un paesino della Locride (Reggio Calabria). Lupis, che era uscito dal carcere grazie all’indulto, e’ accusato di tentato omicidio e porto abusivo di coltello. Il giovane, dopo il ferimento aveva finto, davanti ai carabinieri, di essere stato lui stesso vittima di un’aggressione.

Autore: 
Redazione
Rubrica: