Da Siderno a Roma per coordinare il 5° Salone della Giustizia

Dom, 26/04/2015 - 15:51
L'ex Presidente Napolitano, che ha seguito con grande interesse le precedenti edizioni, le ha definite come “una nuova forma di comunicazione sociale” fondamentale per sottolineare l'importanza della cultura della legalità e di un corretto accesso al "sistema giustizia"

Il sidernese Tommaso Marvasi, Presidente del Tribunale delle imprese di Roma, sarà coordinatore del comitato scientifico del 5° Salone della Giustizia che si terrà nella capitale presso il Palazzo delle Fontane il 28, 29 e 30 aprile.
Il Salone avrà un programma assai ricco, composto da sei convegni organizzati dallo stesso Marvasi che tratteranno alcune importanti tematiche sociali tra cui “Giustizia ed Impresa”, ed è rivolto ai cittadini, soprattutto ai più giovani. L'ex Presidente Napolitano, che ha seguito con grande interesse le precedenti edizioni organizzate sempre da Tommaso Marvasi, le ha definite come “una nuova forma di comunicazione sociale” fondamentale per sottolineare l'importanza della cultura della legalità e di un corretto accesso al "sistema giustizia".
L'apertura dei lavori sarà proprio sulla cultura della legalità, seguiranno la riforma della giustizia, la questione mafiosa con un titolo altisonante “La mafia non è ereditaria”, la giustizia efficiente per la ripresa economica, la necessità delle "regole" per lo sviluppo e, infine, la grave questione della corruzione nella Pubblica Amministrazione.
Una tre giorni che prevede presenze importanti: oltre il presidente della Repubblica, il Presidente del Consiglio di Stato Giorgio Giovannini, il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, il Ministro dell'Interno Angelino Alfano, il Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi, il Ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, il Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione Maria Anna Madia e John Phillips, ambasciatore USA in Italia. Domani alle 9.00 Marvasi sarà ospite a Uno mattina per presentare il programma del Salone.

Rubrica: 

Notizie correlate