Data alle fiamme la bara della madre di un consigliere comunale

Mer, 12/12/2018 - 09:40

Un tremendo atto intimidatorio si è consumato nella notte ai danni di un consigliere comunale di Zagarise, centro della presila catanzarese. Persone non identificate, infatti, hanno divelto le lapidi dei genitori del consigliere di maggioranza Fabrizio Mangone Marino, dando poi fuoco alla bara della madre. I carabinieri della compagnia di Sellia Marina stanno adesso indagando sull’accaduto e avrebbero già accertato che l’incendio sarebbe stato appiccato attraverso l’utilizzo di una bottiglia piena di liquido infiammabile. Vicinanza e solidarietà sono stati espressi nei confronti dell’intera famiglia Mangone Marino da parte dei locali gruppi politici sia di maggioranza sia di minoranza, mentre si cerca di fare luce sull’operato del consigliere per comprendere se il gesto di questa notte sia stato dettato dalla sua azione politica.

Rubrica: 

Notizie correlate