Discarica Sant’Elia: puntuale intervento del Sindaco di Montebello Jonico

Gio, 19/01/2017 - 17:01

A seguito della segnalazione della scrivente associazione  il Sindaco del Comune di Montebello Ionico, Ugo Suraci, che ringraziamo per la gentile e gradita comunicazione nonché per il puntuale interessamento verso la problematica segnalata,   con nota dello scorso 16 gennaio diretta per conoscenza al Responsabile del settore tecnico e al Responsabile del Settore Vigilanza sede, ci ha comunicato che “” in tale sito da tempo avviene un incontrollato rilascio di rifiuti che puntualmente, dopo ogni intervento di rimozione e bonifica, si ripropone per azione sconsiderata di numerosi soggetti. In questa zona a cavallo dei due Comuni di Montebello e Melito, sembra che si diano appuntamento tutti gli sporcaccioni, incivili e maleducati, soprattutto di notte e di ogni provenienza, per un “vendicarsi” della pulizia che ormai regna nel paese a seguito dell’organizzazione della raccolta differenziata dei rifiuti e del comportamento civile e rispettoso della stragrande parte della cittadinanza. Si è d’accordo che tale situazione oltre a dare una immagine di degrado rappresenta anche un pericolo e perciò, come già avvenuto per tante volte in passato, si provvederà ancora una volta a ripulire quel luogo. Gli incivili cittadini che degradano quell’area non solo calpestano ed offendono il territorio ma offendono anche i cittadini onesti e civili ed attaccano, senza ritegno, la salute perfino dei ragazzi che vi si recano per utilizzare il campetto di calcio. Insieme alla ripulitura del sito si provvederà a recintare l’area, nel tentativo di frenare la violenza degli sporcaccioni, e si cercherà di accentuare ogni possibile attività di sorveglianza. In questa direzione la presente ha valore come atto di indirizzo al settore tecnico comunale ed al Settore Vigilanza per l’attuazione dei provvedimenti previsti. Ugualmente si provvederà ad eliminare la frana segnalata ai bordi della strada antistante l’omonima chiesa.””.
Esprimiamo soddisfazione per il puntuale intervento e l’interessamento dimostrato dal Sindaco Ugo Suraci verso l’ambiente, quindi   verso le problematiche che riguardano la salute dei cittadini. Anche se già l’abbiamo scritto giova ripetere che il problema discariche non riguarda soltanto il territorio del Comune di Montebello e certamente la Pubblica Amministrazione non può da sola risolvere la problematica. Perciò è necessario ancora una volta esortare quella parte  di cittadini incivili ad un maggior rispetto verso l’ambiente. Il problema delle discariche, dello smaltimento illegale dei rifiuti è molto serio, a mio avviso bisognerebbe affrontarlo in sinergia con la Regione, la provincia e le forze dell’Ordine, fare dei bliz intervenendo periodicamente alla fonte ovvero effettuando dei controlli dove si producono i rifiuti nonché su strada ai mezzi che li trasportano.
Vincenzo CREA
Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto” e Referente unico dell’ANCADIC Onlus

Rubrica: 

Notizie correlate