Dopo l'ispezione all'ospedale di Locri, i tecnici convocati d'urgenza in Prefettura

Ven, 15/12/2017 - 17:40

Dopo l'ispezione dei tecnici ministeriali inviati all'ospedale di Locri per verificarne le criticità, gli stessi sono stati convocati d'urgenza a Reggio dal Prefetto Michele Di Bari. La qualificata e nutrita task force di ispettori ha preso atto della situazione dell'ospedale e nel rappresentare al Ministro Lorenzin le anomalie riscontrate nel corso dell'ispezione, proporranno un «piano di misure correttive urgenti" per ripristinare la normalità sanitaria nell'ospedale della Locride. Presente al vertice di Piazza Italia il sindaco di Locri, Giovanni Calabrese: «Vogliamo essere fiduciosi e sperare che questa nuova, ulteriore e inedita iniziativa possa portate risultati positivi per i nostri cittadini che quotidianamente hanno necessità di ricevere assistenza sanitaria presso l'ospedale. Noi ci crediamo e continuiamo a lottare per difendere il nostro territorio». Con il primo cittadino anche Rosario Rocca e Franco Candia, rispettivamente presidente del Comitato dei Sindaci e presidente dell'Associazione dei Comuni della Locride.

Rubrica: 

Notizie correlate