Elezioni Regionali: Italia in Comune perplessa dalla scelta di Callipo

Lun, 02/12/2019 - 12:20

Il percorso iniziato ad Agosto dalla coalizione di centrosinistra, di cui facciamo parte, è sempre stato un percorso che non ha trovato nel Commissario del Partito Democratico un interlocutore interessato e così come sono caduti nel vuoto i diversi inviti, stessa sorte toccò alla richiesta delle primarie di coalizione.
Sulle testate giornalistiche nazionali viene citata una nota del segretario nazionale del Pd, che andrebbe nella direzione di supportare “…con il massimo impegno…” la candidatura dell’imprenditore Callipo, che così come il tentativo fallito con Rubbettino, rappresenterebbe ben poco il cambiamento che spesso è stato utilizzato come  cavallo di battaglia per rispondere tanto sulla figura dell’attuale Governatore Oliverio quanto sulla possibilità che fosse l’elettorato a indicare, semmai, un’alternativa.
Non sarebbe stato più utile aprire un confronto vero tanto sulla figura di Mario Oliverio e della sua azione nel corso di questi anni di governo regionale, quanto su altri nomi di comprovata appartenenza al centrosinistra e non con un passato di centrodestra (neanche troppo lontano)?
Se questo dovesse essere il finale, riteniamo che l’unica azione da continuare a portare avanti sia quella della coalizione di centrosinistra in tutta la sua attuale composizione ed organizzazione.

Italia in comune Calabria
Il Coordinatore Regionale
Serafino Tangari

Rubrica: 

Notizie correlate