Era latitante da più di un anno: arrestato trafficante contiguo ai Pesce

Gio, 13/10/2016 - 11:26

Era stato emesso un mandato di cattura nei suoi confronti nel maggio del 2015, a conclusione dell’indagine Santa Fe e oggi, dopo un anno e cinque mesi di latitanza, Francesco Di Marte, 53enne di Rosarno, è finalmente nelle mani delle forze dell’ordine. Contiguo alla cosca Pesce di Rosarno e ritenuto responsabile di essere stato promotore di un sodalizio criminale attivo nell’importazione di ingenti carichi di cocaina dal Sudamerica, Di Marte, rifugiatosi in Portogallo dopo essere sfuggito alla cattura in Italia, sarebbe stato fermato questa notte dalla polizia portoghese grazie alla collaborazione con il Ros dei Carabinieri.
Fonte: corrieredellacalabria.it

Rubrica: 

Notizie correlate