Falsa politica, chiesta condanna a 10 anni di carcere per l'ex consigliere provinciale di Reggio Agrippo

Ven, 04/10/2013 - 19:04
Dieci anni di carcere, questa la richiesta che il pm Antonio De Bernardo ha formulato nei confronti dell'ex consigliere provinciale Rocco Agrippo. Complessivamente per tutti gli imputati coinvolti nell'abbreviato sono stati chiesti 44 anni di carcere

Chiesti 10 anni di carcere per l’ex consigliere provinciale Rocco Agrippo. Si è chiusa pochi minuti fa l’arringa del pubblico ministero Antonio De Bernardo nell’ambito del processo “Falsa Politica” per lo stralcio in abbreviato. Il magistrato della Dda ha chiesto ai giudici di Reggio Calabria 10 anni di reclusione per Rocco Agrippo, 10 anni per Salvatore Commisso, 9 anni per Giuseppe Tavernese ex consigliere comunale di Siderno, 9 anni per Cosimo Figliomeni, 8 anni per Pietro Futia e 8 anni per Pasquale Romanello. L’inchiesta aveva svelato una serie di rapporti tra alcuni esponenti politici della Locride e il boss della ‘ndrangheta Giuseppe Commisso, che secondo la Dda reggina aveva la possibilità di influenzare le scelte elettorali dei candidati e disporne la candidatura e l’appoggio politico. Il 25 ottobre al sentenza.

Autore: 
Fonte: ilquotidianodellacalabria.it
Rubrica: 

Notizie correlate