Frane sulla Prisdarello-Junchi: aggiornamenti dalla Città Metropolitana

Lun, 27/11/2017 - 18:00

Kety Belcastro, Sindaco di Caulonia, Consigliera Delegata per la Locride della Città Metropolitana, incontrata ieri sera a Caulonia Superiore in occasione della presentazione dell'importante progetto realizzato per quel Centro Storico "Albergo Diffuso", ha confermato che -a seguito dei vari sopralluoghi effettuati dai tecnici del Settore Viabilità, di cui l'ultimo il 7 novembre- assieme al Sindaco Giuseppe Falcomatà ed al Consigliere Delegato Demetrio Marino hanno preso in carico il problema e di conseguenza il governo metropolitano, all'unanimità, ha deliberato con effetto immediato la disponibilità di 150 mila euro quale primo intervento sulla strada SP122 in località Prisdarello-Junchi dove da due anni esistono due frane che impediscono la regolarità e la sicurezza del traffico in quella fondamentale arteria, ivi compreso il passaggio degli scuolabus e degli automezzi di linea.
Adesso tutto è in mano ai tecnici che dovranno stabilire la tipologia dell'intervento che stante la situazione geologica non appare affatto semplice.
Va avanti quindi con efficacia l'effetto della mobilitazione popolare pacifica dello scorso 7 ottobre quando le comunità di Prisdarello e Junchi ma anche di altri cittadini e dei sindaci di Gioiosa, Gioiosa Marina e Roccella, hanno sollevato davanti a tutta la stampa e le televisioni locali e regionali, il disagi esistenti da ben due anni.
Vincenzo Logozzo

Rubrica: 

Notizie correlate