Frantoi non a norma, denunce e sequestri

Mar, 17/12/2019 - 18:00

Tre titolari di frantoi oleari attivi in provincia di Vibo Valentia sono stati denunciati dai Carabinieri forestale per la mancata o non corretta applicazione delle procedure in materia di Haccp nell'ambito della molitura delle olive.
Le strutture controllate dai militari, che sono state poste sotto sequestro assieme a oltre 30 mc di patè di sansa smaltita illegalmente, sono ubicate nei territori del comuni di Gerocarne, Limbadi e Arena.
L'attività di verifica che è ancora in corso su tutto il territorio provinciale si inserisce nell'ambito dell'operazione "Oro giallo" condotta dalla fine del mese di ottobre dai Carabinieri Forestale, talvolta con il concorso del Nas di Catanzaro, ha portato al controllo di 16 aziende di cui 5 risultate irregolari. Ai titolari di alcuni frantoi sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 2 mila euro.
ANSA

Rubrica: 

Notizie correlate