Fuda o Borges?

Lun, 12/10/2015 - 11:27

Caro Direttore, avevo colto in un comunicato di promozione elettorale del sindaco Pietro Fuda una frase suggestiva: “un passato da recuperare, un presente su cui riflettere, un futuro da costruire”. Questa frase echeggiava qualcosa a me letterariamente familiare, che al momento mi sfuggiva. Ora, ripensandoci, mi sovviene il grande Jorge Luis Borges, che presentando una sua raccolta di versi, Carme presunto e altre poesie, asseriva che la lettura della poesia soddisfa il bisogno di “recuperare un passato o prefigurare un avvenire”. Sarebbe interessante sapere se l’assonanza del concetto fosse stata involontaria o se l’autore del comunicato avesse mutuato lo stesso concetto dalla lettura di Borges. In ogni caso, la politica che si serve anche delle citazioni letterarie, fa ben sperare per il miglioramento della comunicazione pubblica. Se seguono i fatti (le realizzazioni), tanto meglio per tutti.

Autore: 
F.D.C.
Rubrica: 

Notizie correlate