A Gerace il punto di accesso per lo Sportello di ascolto del disagio

Lun, 27/04/2020 - 09:00

La Fondazione “Sapientia Mundi” onlus, in collaborazione con la Nuova Alleanza dei Comuni d’Italia, ha aperto lo “Sportello multidisciplinare e multiculturale di ascolto del disagio”, con sede in Piazza dei Quiriti 3, Roma, che in emergenza Covid19 assume estrema importanza per la popolazione e la comunità scientifica.
L’idea iniziale, rappresentata a Sua Santità Papa Francesco nell’agosto 2019, grazie alla disponibilità del Direttore Generale dell’INMI Spallanzani, Marta Branca, è nata per realizzare un progetto che potesse avvicinare le istituzioni pubbliche con tutti coloro che  versano, a vario titolo, in stato di disagio, al fine di cercare di offrire risposte alle  condizioni di criticità sociale.
La realizzazione del progetto potrà contare sulla collaborazione di un team di specialisti che analizzeranno le istanze rappresentate dal cittadino per porre in campo specifiche iniziative in risposta ai singoli problemi di natura medica e in particolare per offrire un supporto agli operatori sanitari, medici di Base e del territorio e agli Enti Locali per assistere e orientare i cittadini con modalità a distanza in forma multi professionale e multimodale.
Sono moltissime le associazioni e gli ordini professionali presenti sul territorio nazionale che hanno deciso di appoggiare l’iniziativa e fare da ponte con lo sportello. Tra esse figura, per la Locride Camera Arbitrale della Sussidiarietà Territoriale, con referente Maria Concetta Valotta, con sede all’interno del Comune della Città di Gerace che ha risposto alla richiesta di regionalizzare un servizio che potrebbe rivelarsi indispensabile su tutto il territorio nazionale.

Rubrica: 

Notizie correlate