A Gerace la “Conferenza regionale sulla montagna calabrese”

Gio, 08/12/2005 - 00:00

Si terrà a partire da giovedì 15 la due giorni dedicata alla montagna organizzata dalla regione Calabria, l’Uncem (Unione Nazionale comuni comunità Enti montani), in collaborazione con l’Afor (Agenzia forestale della regione Calabria), l’Istituto Imont (istituto regionale della Montagna) e per il territorio dalla comunità Montana della Limina. La Conferenza regionale sulla montagna calabrese prenderà il via a Gerace presso i locali dello storico Convento di San Francesco a partire dalle ore 15.30 con il convegno: “La montagna nelle politiche regionali di Sviluppo delle regioni”, per continuare il giorno seguente a Locri con l’incontro mattutino  presso la sala del  Consiglio Comunale su: “La montagna Italiana per il lavoro e la legalità”  e nel pomeriggio di nuovo a Gerace con i lavori di chiusura occupati dal convegno: “Come creare lavoro in Montagna” incentrato sull’esperienza della Cooperativa valle del Buonamico. Molti i nomi di spicco della due giorni dedicata alla montagna, che si aprirà, sotto la guida  e il coordinamento del giornalista Pietro Melia, con i saluti del Sindaco della Città di Gerace Salvatore Galluzzo e di Giorgio Imperitura Presidente della Comunità Montana della Limina, alla presenza  del Presidente dell’UNCEM Calabria Vincenzo  Mazzei, del Presidente nazionale Uncem Enrico Borghi e di Edoardo Mensi Presidente dell’Istituto nazionale della montagna. Presenti ai lavori, che mireranno a  fare il punto sulla situazione delle aree montane in Calabria, da considerare come elementi di forza propulsiva per l’economia e lo sviluppo del territorio regionale, naturalmente anche i rappresentanti della regione Calabria, con gli assessori Beniamino Donnici al Turismo, Diego Tommasi all’Ambiente, Pasquale Maria Tripodi ai Trasporti, quindi Lialiana Frascà Presidente Commissione Affari UE del Consiglio Regionale e il sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale Vincenzo falcone. I lavori saranno conclusi dal Vice presidente della Giunta regionale ed assessore all’Economia  Nicola Adamo.  Guarnito e interessante anche il secondo giorno dedicato all’esperienza del creare lavoro in Montagna che coordinato dal Giornalista  Andrea Musumeci vedrà ancora la presenza di Valerio Prignachi Vice Presidente Vicario Uncem, di Piero Schirripa presidente della Coop. Valle del Buonamico; con gli interventi per la Regione dell’Assessore al Territorio Michelangelo Tripodi, di Demetrio Naccari Carlizzi Presidente Commissione Bilancio del Consiglio Regionale, del consigliere Luigi Fedele, del dirigente Rocco Leonetti del Dipartimento Agricoltura e Foreste quindi del mondo del sindacato con i Segretari regionali della triplice Ferdando Pignataro per Cgil, Luigi Sbarra per Cisl e Roberto Castagna per la Uil. I lavori saranno chiusi nella serata del 16 dall’Assessore regionale del settore Agricoltura, Foreste, forestazione e politiche della Montagna  Mario Pirillo.   

Autore: 
Alessandra Tuzza
Rubrica: