Giuseppe Cavallo nuovo delegato calabrese della FIWUK

Gio, 06/02/2020 - 10:00
Riceviamo e pubblichiamo

Straordinaria e strepitosa la notizia dell’ingresso Ufficiale del Wushu, l’”Arte Marziale”, per eccellenza, completa e antesignana di tutte le altre discipline oggi conosciute, come sport ufficiale alle Olimpiadi Giovanili di Dakar dal 22 ottobre al 9 novembre 2022. Conferma ufficializzata dal Comitato Olimpico Internazionale (CIO). Molto importante, dunque, il nuovo assetto organizzativo nazionale, regione per regione che si occuperà di avviare programmi, promuovere la strepitosa disciplina e qualificare e graduare atleti, insegnanti, giudici, presidenti di giuria e Ufficiali di gara. A tal proposito si registra, per la Calabria, la nomina a Delegato Responsabile Regionale della FIWUK, l’unica Federazione Ufficiale riconosciuta dal CONI, del noto Maestro, dott. Giuseppe Cavallo, direttore tecnico dell’Accademia da lui fondata, con sedi operative a Caulonia Marina, Polistena e Siderno Marina. Proprio in questa località e, precisamente, in via dei Tigli, presso la “Casa dei Giovani maestri nel sogno”, divenuta tale da un bene confiscato, nascerà il Centro Tecnico Regionale Federale. La nomina al professore Giuseppe Cavallo è pervenuta dal Presidente Nazionale, avvocato Vincenzo Drago, dirigente e professionista di elevatissimo livello internazionale, e dal Segretario Generale, dott. Sebastiano Ettore Spoto, tra l’altro, recentemente nominato Cavaliere della Repubblica Italiana. Il Maestro Giuseppe Cavallo, specialista internazionale di difesa personale e già responsabile nazionale Federale del Settore Addestramento Forze Armate, Forze dell’ordine e nuclei antiterrorismo, per anni, in Fiwuk, ha condotto i propri atleti alla conquista del campionato italiano di combattimento e ha ricoperto ruoli dirigenziali. Il suo ritorno al “primo amore che non si scorda mai” rappresenta un enorme vantaggio per i suoi collaboratori, tecnici e atleti e per coloro i quali, desiderosi di fare il loro ingresso nella federazione olimpica, DSA CONI, sanno di poter trovare un ambiente ideale, pulito, onesto e stimolante per il raggiungimento di sempre più grandi obiettivi. Ad maiora!

Rubrica: 

Notizie correlate