Giuseppe Falcomatà è il nuovo Sindaco di Reggio Calabria.

Lun, 27/10/2014 - 09:37
Consenso plebiscitario, nonostante l’astensionismo, per il giovane figlio del compianto prof. Italo.

 La città di Reggio Calabria ha il suo nuovo Sindaco. E' Giuseppe Falcomatà, esponente Pd e figlio dell'ex sindaco Italo,  che si è imposto nettamente sugli altri candidati già al primo turno, superando la fatidica soglia del 60%. La città è tornata al voto dopo due anni di commissariamento seguiti allo scioglimento per infiltrazioni mafiose. L'affluenza  alle urne è scesa  di dieci punti rispetto al 2011. Con Giuseppe Falcomatà, ha commentato il segretario regionale del Pd, Ernesto Magorno, «ha vinto la voglia dei cittadini di Reggio Calabria di  scrivere, da  oggi, una storia nuova di cambiamento e speranza».Staccatissimo al 27% il candidato del centrodestra Lucio Dattola, presidente della Camera di commercio reggina, sostenuto dal centrodestra compatto. Pochissimi voti per gli altri candidati: Vincenzo Giordano del M5S; Giuseppe Siclari del Partito comunista dei lavoratori; Stefano Morabito della sinistra di Tsipras; poi il consigliere regionale Aurelio Chizzoniti, Paolo Ferrara, Giuseppe Musarella, Francesco Anoldo Scafaria, ciascuno dei quali candidato alla guida di liste civiche. A supportare gli aspiranti sindaco c'erano 32 liste con 850 nomi inseriti che si contendono i 32 posti del Consiglio di Palazzo San Giorgio. Primo partito il Pd che si attesta attorno al 16%. La lista civica Reggio Futura che sosteneva Dattola  si è  attestata al 9%. Non sembra andare oltre il 3%, invece, la lista grillina del Movimento 5 Stelle.

Autore: 
l.r
Rubrica: 

Notizie correlate