I Bronzi di Riace diventano protagonisti di un fumetto

Mer, 20/05/2020 - 11:30

L’iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo è quella di raccontare la storia dei Bronzi di Riace attraverso un fumetto. Quando ci si trova davanti ai due bronzi tante domande passano per la testa, saranno loro stessi a raccontarsi. Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria è il protagonista di “Teoria degli opposti”, la storia a fumetti dall’11 maggio online per la campagna “Io leggo a casa”, firmata dal fumettista italiano Vincenzo Filosa per “Fumetti nei musei”. La collana conta 51 albi ambientati nei musei italiani e, per regalare ai ragazzi ogni giorno un viaggio diverso, il MIBACT, grazie a Coconino Press Fandango e ai suoi autori, rende disponibili online tutti i fumetti a rotazione. I fumetti sono distribuiti nei singoli musei coinvolti nel progetto, offerti gratuitamente ai ragazzi che partecipano alle attività educative, alle visite guidate e ai laboratori museali. Tutti i giorni i profili ufficiali @fumettineimusei, supportati dai canali istituzionali @mibact, @museiitaliani e dall’intera rete composta dai singoli musei, amplificheranno l’iniziativa su tutte le principali piattaforme quali Facebook, Instagram e Twitter. Tutto con gli hashtag #iorestoacasa e #ioleggoacasa.

Rubrica: 

Notizie correlate