Il 2 Giugno a Platì per un nuovo corso di rilancio del nostro territorio

Gio, 01/06/2017 - 09:59

Venerdì 2 giugno avrà luogo la Festa della Repubblica a Platì organizzata dall’Associazione dei Comuni della Locride e dal Comune di Platì. L’inizio della manifestazione è previsto per le ore 10:00 presso il Monumento dei Caduti con i rituali Onori alla Bandiera Italiana e ai Caduti della Repubblica. A seguire il Corteo si avvierà presso la piazza municipale “Domenico Demaio” per i saluti istituzionali e gli interventi delle autorità presenti.

Il “Complesso Bandistico Città di Samo”, diretto dal maestro Gregorio Bruzzaniti, eseguirà l’Inno di Mameli e accompagnerà i canti dei bambini dell’Istituto Comprensivo di Platì, mentre nella stessa piazza si esibirà la nota cantastorie calabrese Francesca Prestia.

Prenderanno parte i sindaci della Locride, il Vescovo di Locri, il Presidente del Parco d’Aspromonte, i rappresentanti istituzionali della Regione Calabria e della Città Metropolitana, dei Consorzi di Bonifica , delle associazioni del territorio e gli alunni delle scuole.

La Manifestazione sarà un’occasione per riflettere e discutere insieme ai nostri giovani sui valori sanciti dalla Carta Costituzionale, per l’occasione il Sindaco di Platì omaggerà i suoi ragazzi con una copia della Costituzione.

La scelta di festeggiare il 2 giugno a Platì vuole rappresentare un nuovo corso di rilancio del nostro territorio ripartendo dai valori e dai principi dei Padri Costituenti.

 

 

Il Sindaco di Platì Rosario Sergi

Il Presidente del Comitato dei Sindaci della Locride Rosario Rocca

 

Rubrica: 

Notizie correlate