Il 2016 è l’anno del bergamotto

Mer, 28/12/2016 - 19:21

Il 2016 sarà certamente ricordato come l’anno del Bergamotto. Nell’arco dell’ultima rivoluzione solare, infatti, i produttori hanno finalmente assistito alla definitiva consacrazione della vendita sul mercato non solo dell’essenza, da sempre ricercata per il confezionamento di profumi e “odori” da cucina, ma anche del frutto fresco, ormai unanimemente riconosciuto come benefico per le sue innumerevoli proprietà antiossidanti e anticolesterolo. L’agrume, che ha suscitato interesse crescente presso i congressi medici, ha fatto registrare l’importantissima cifra di 7mila quintali commercializzati nel solo 2016, un quantitativo doppio rispetto allo scorso anno e che lascia sperare in un ulteriore raddoppio per il 2017 ormai alle porte. Ma il vero obiettivo resta sfruttare al massimo il progetto Horizon 2020, un nuovo approccio dettato dall’Union Europea che dovrebbe garantire ai produttori la commercializzazione a 50 € al quintale o, comunque, a un prezzo massimo di mercato maggiorato del 5% rispetto a oggi.
Fonte: Gazzetta del Sud

Rubrica: 
Tags: 

Notizie correlate