Il cammino Special Olympics sabato prossimo a Sant’Ilario dello Ionio

Mer, 16/09/2020 - 19:00

Denso di energia, poesia e bellezza, fa tappa a Sant’Ilario dello Ionio il cammino Special Olympics Italia dei Girasoli della Locride. “To the Moon and Back”, fino alla luna e ritorno: la nuova sfida è macinare e accumulare chilometri, di tappa in tappa, in gioiosa competizione con altre squadre, per contendersi l’intitolazione di una stella. In collaborazione con l’amministrazione comunale, i Girasoli della Locride coloreranno con la loro coinvolgente presenza i luoghi storici della cittadina jonica. Dopo la camminata di venerdì 18 settembre, a Roccella Jonica, si ripartirà sabato 19 settembre, alle ore 17.00, da Piazza Garibaldi di Sant’Ilario centro, per un cammino tra le bellezze del paesaggio fino al festoso arrivo in Piazza Uria, nel borgo antico di Condojanni.
Sport e inclusione le parole chiave del progetto che, partito due anni fa, ha già visto la partecipazione e tante affermazioni degli atleti del Team Special Olympics Italia della Locride ad eventi regionali e nazionali (tra cui gli Smart Games), dando vita a un vero e proprio movimento che cresce ogni giorno, grazie a un effetto moltiplicatore di condivisione. Neppure durante il lockdown si sono fermati: tutor di alta professionalità hanno continuato ad allenare nei diversi sport i ragazzi di tutta Italia in videoconferenza, annullando la distanza fisica e dimostrando la forza della condivisione.
«Stiamo assistendo a una vera e propria rivoluzione culturale – dichiara la presidente dell’Asd “I Girasoli della Locride”, Irma Circosta, che in poco tempo ha aggregato ragazzi, famiglie, insegnanti, volontari e tanti sostenitori intorno a uno straordinario progetto di socialità –. Ci piace questa Locride così intelligente, viva, attenta. La disabilità esprime sempre valore aggiunto, creatività, risorse inaspettate. Siamo felici che i nostri ragazzi abbiano trovato in questo modo un universo vitale entro cui esprimere sé stessi e siamo felici che sia emerso un territorio così sensibile e coinvolto. Invitiamo tutti ad unirsi alle nostre camminate inclusive». 

Ufficio stampa

Notizie correlate