Il Cis della Calabria incontra lo scrittore Giovanni Suraci

Gio, 17/08/2017 - 10:15

COMUNICATO STAMPA - Sabato 19 agosto 2017, alle ore 21:00, presso il Chiostro di S. Giorgio al Corso – Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria promuove l’incontro con lo scrittore Giovanni Suraci, autore del romanzo “Era fame di vita”. Insieme all’autore, interverranno Titty Siciliano, avvocato e Direttore Scientifico dell’Istituto Italiano Anticorruzione, lo scrittore Agazio Trombetta e il giornalista Giorgio Neri. L’incontro sarà moderato dal presidente del Cis della Calabria, Loreley Rosita Borruto. Il libro “Era fame di vita” racconta la storia del Sud che si desta dalle angosce del secondo dopoguerra con le cicatrici di un grande conflitto ancora addosso, ma anche tanta voglia di rialzarsi e una tenace fiducia nel domani. Questi alcuni elementi di raccordo fra le storie che si inanellano in “Era fame di vita”, complesso racconto corale ambientato a Santo Stefano in Aspromonte che narra di una Calabria in bilico fra i ritmi dolci e operosi della civiltà contadina e l’incalzare incessante del progresso. Attraverso vicende ed emozioni di un’epoca che è stata e che è – per colori, profumi, suoni, ambienti, emozioni e sensazioni – custodita nella mente e nel cuore di molti, i lettori percorreranno l’Italia e le tante vite che fanno da cornice ad una meravigliosa storia d’amore, nata tra Jack, giovane marine della base americana di monte Nardello, e di Lilly, una ventenne sognatrice e bella come un cerbiatto. Al racconto del loro amore s’intrecciano avvenimenti politici e segreti militari sui quali si trattiene il fiato sino alla fine, in un mosaico di luoghi e personaggi ai quali l’Autore regala identità e corpo.

Notizie correlate