Il colpo di coda dell’Inverno

Mer, 27/05/2015 - 19:47

Le barche abbandonate alla solitudine dell’inverno si ridestano raggiunte da fiori spericolati che invadono i prati spingendosi audaci nelle spiagge. Il sole in lontananza spinge via con forza gli ultimi temporali e spande i suoi raggi come squilli di trombe. I colori si ritrovano festanti e tutti insieme, con gli uomini, pregano l’Estate di sbrigarsi ad esplodere rovente e bella come un desiderio in lontananza !

Autore: 
Antonio Calabrò
Rubrica: 

Notizie correlate