Il maestro Giuseppe Cavallo riconfermato responsabile del gruppo di difesa personale nazionale

Mar, 16/12/2014 - 16:43

Il professore e Maestro Giuseppe Cavallo è stato riconfermato nella gruppo di difesa personale nazionale, quale responsabile per il Sud Italia. E’ l’unico calabrese a comparire nelle commissioni tecniche nazionali dopo il cambio di guardia alla guida della federazione italiana kickboxing, muay thai, savate, choot boxe, kick jitsu (MMA Light) e arti marziali e discipline affini, riconosciuta dal CONI e oggi presieduta dal maestro Donato Milano. Il dottore Cavallo, cauloniese, dirige l’Accademia di Arti Marziali e kickboxing che ha sede a: Caulonia Marina, presso il mercato coperto (allenamenti il lunedì e giovedì pomeriggio); Siderno, presso il centro sportivo Kampus (il venerdì pomeriggio) e presso la palestra scolastica di Donisi; Polistena, presso la palestra delle scuole medie Salvemini (martedì e venerdì pomeriggio). Considerato uno dei massimi specialisti internazionali di difesa personale, il professore Cavallo è cintura nera 9° DAN di difesa personale, 6° di kickboxing, nonché maestro 5° DAN della federazione italiana judo, lotta, karate e arti marziali e della federazione italiana wushu kung fu. Formatore di otto campioni mondiali e di molti campioni europei e italiani, lo specialista calabrese è membro della commissione mondiale dei Grandi Maestri (ai quali si può accedere, dopo dura selezione, possedendo dall’8° DAN in su) ed è responsabile nazionale di diverse prestigiose organizzazioni marziali quali l’ISJA (international sport jujitsu association). Soddisfazione per la nomina ricevuta dal maestro federale è stata espressa da tutti i dirigenti regionali e da quanti ne riconoscono le virtù di formatore d’eccellenza delle nuove generazioni.

Luisa Argenteri

Rubrica: 

Notizie correlate