Il Presidente del CONI ospite del nuoto a Reggio Calabria

Lun, 08/02/2016 - 10:33

La piscina dell’Hotel Apan di Reggio Calabria ha ospitato la 2^ tappa del Calabria Tour, manifestazione di nuoto che in cinque tappe invernali ed una finale in primavera mette in vetrina itinerante tutto il nuoto calabrese di categoria.
L’appuntamento di Reggio Calabria, organizzato dall’A.S.D. Pianeta Sport, ha ospitato il Presidente del Coni Calabria, l’Avv. Maurizio Condipodero.
Spettatore di eccezione ed attento osservatore degli sport minori, il Presidente del massimo organo sportivo regionale ha voluto conoscere da vicino tutti gli atleti del nuoto calabrese riuniti a Reggio Calabria, per plaudire il lavoro delle società e dei trenta ambiziosi giovanissimi atleti selezionati nella rappresentativa regionale in partenza per il “Trofeo Ostia 2016", evento riservato ai più promettenti nuotatori italiani nelle categoria ragazzi, juniores, cadetti e seniores.
La 2^ tappa del Calabria tour è andata al Cosenza Nuoto che ha preceduto Pianeta Sport e Calabria Swim Race in una due giorni intensa e sapientemente organizzata da Diego Santoro, allenatore e coordinatore della squadra reggina.
Pianeta sport ha registrato ottimi risultati individuali tra cui in evidenza Sofia Busonero vincitrice assoluta sul 200 Far ed Attilio Naborrini nei 100 e 200 rana. Da sottolineare, inoltre, i due nuovi record regionali assoluti conquistati da Matteo Cinquino, Calabria Swim Race sui 200 farfalla e da Ilaria Fonte, Nuotatori Krotonesi sui 100 mix.
“Ringraziamo il Presidente del Coni – riferisce il tecnico reggino – che ha raccolto con entusiasmo il nostro invito, la sua presenza ci lusinga ed alimenta la convinzione di Pianeta Sport che il nuoto a Reggio Calabria continua a suscitare grande interesse”.
Nel corso della manifestazione il Presidente della ASD Pianeta Sport Antonio Nucera, ha voluto rendere omaggio alla autorevole presenza dell’Avvocato Condipodero e con un cerimoniale semplice e sobrio gli ha consegnato una targa a testimonianza del concreto impegno che il Presidente del Coni riserva alle politiche sociali ed alla promozione dello sport.
Nel suo ruolo di governo dello sport calabrese, l’Avvocato Maurizio Condipodero, ha tempestivamente affrontato le notorie difficoltà dell’impiantistica sportiva regionale proponendo una linea di interventi rapidi e concreti.  “E’ solo grazie alla sua iniziativa, - prosegue Diego Santoro - che CONI e governo centrale hanno investito ingenti risorse allo scopo di potenziare gli impianti sportivi nazionali e sviluppare la relativa cultura nelle zone periferiche urbane, tra cui Reggio Calabria”.
In questo specifico ambito, infatti, la città di Reggio Calabria ed il nuoto in particolare riceveranno i fondi necessari per il recupero e la realizzazione di nuovi impianti sportivi tra cui una vasca olimpionica.
Il Presidente Maurizio Condipodero, ringraziando per l’ospitalità ricevuta dall’ASD Pianeta Sport, ha salutato genitori atleti e tecnici plaudendo alle attività agonistiche e di propaganda che  vengono organizzate nell’unico impianto natatorio da sempre attivo nel nostro territorio, ha ricordato la forte collaborazione che il Coni riceve dalle Federazioni per sviluppare e tutelare l’impiantistica sportiva  ed ha rinnovato l’attesa per gli interventi ormai prossimi volti al recupero della piscina e delle palestre  di Piazza della Pace che, come promesso,  rientra tra i primi sette interventi in Italia individuati dal Governo.

Rubrica: 

Notizie correlate