Il presidente Orlando lascia l’Audax Bovalinese

Gio, 02/07/2020 - 09:00

Dopo otto anni Vincenzo Orlando, Enzo, lascia l’Audax Bovalinese. Naturalmente c’è da parte nostra la consapevolezza che le parole non esauriscono i molti fatti compiuti in questi anni e difficilmente riusciranno a dire i risultati raggiunti ed il loro profondo e concreto significato positivo. Il progetto Audax è nato 8 anni fa per volontà del Presidente Orlando e di Francesco Maviglia. Da allora ne è stata fatta di strada. I servizi sono aumentati, la qualità è cresciuta. Tutto questo è stato riconosciuto e apprezzato da più parti. Pensiamo che nel percorso compiuto, la traccia del suo impegno, presidente Orlando, sia evidente e rimarrà indelebile per chi vuole leggere i fatti con oggettività e attenzione. Nessuno può negare le trasformazioni, i passi in avanti, i risultati raggiunti. Certamente ci sono stati passaggi impegnativi, a volte hanno prevalso le preoccupazioni, un po’ di tensione, ma tutto è stato sempre ricondotto ad un clima sereno e di benessere. Ricordare i numeri ci potrebbe aiutare a capire e dire le dimensioni del lavoro svolto in questi anni. Forse è utile anche per tutti noi; per avere, appunto, consapevolezza dell’importanza del lavoro che svolgiamo, della responsabilità che ci è affidata per fare funzionare la scuola calcio Audax Bovalinese diventata ormai un punto di riferimento molto considerato e apprezzato dal territorio. La nostra profonda stima ed il nostro sentito ringraziamento con l’augurio di un sempre più proficuo lavoro. Tuttavia il progetto Audax Bovalinese continuerà. Il Direttivo è già al lavoro per programmare il futuro di questa amata associazione sportiva ritenendo di avere un compito fondamentale ed un servizio essenziale da offrire alla comunità dell’intero comprensorio.

Il Direttivo Audax Bovalinese

Rubrica: 

Notizie correlate