Il tempo dei ricordi

Dom, 28/06/2020 - 19:30
Accade che…

28 Giugno
Accade che:

1914 (106 anni fa): Francesco Ferdinando d’Asburgo d’Este e sua moglie Sofia vengono uccisi, a Sarajevo, dal nazionalista serbo Gavrilo Princip. L’episodio diventerà la causa dello scoppio della Prima Guerra Mondiale.
1919 (101 anni fa): Viene firmato il trattato di Versailles che pone ufficialmente fine alla Prima Guerra Mondiale.
Nati oggi:
1662 (358 anni fa): Nasce a Rose (Cosenza) Gaetano Argento, giurista. Per il suo straordinario sapere giuridico, Carlo VI, re di Napoli, lo nominò Reggente del Consiglio Collaterale e, nel 1714, Presidente del Sacro Regio Consiglio. Si oppose organicamente alle pretese della chiesa di limitare la sovranità della Monarchia. E in questa direzione si pronunciò nell’opera “De Re Beneficiaria Dissertationes tres”. Molte sue opere, note sotto il titolo di “Consultazioni”, sono rimaste inedite. Muore a Napoli il 31 maggio 1730.

29 Giugno
Accade che:

2007 (13 anni fa): L’iPhone, rivoluzionario smartphone della Apple, viene reso disponibile sul mercato statunitense alle 18:00 locali, in tutti gli Apple Store.
2013 (7 anni fa): Papa Francesco pubblica la sua prima enciclica, dal titolo “Lumen fidei”. Il testo è stato iniziato da Benedetto XVI durante il suo pontificato, poi consegnato al suo successore Francesco, che ne ha esteso e firmato il lavoro.
Nati oggi:
1876 (144 anni fa): Nasce a Cittanova (Reggio Calabria) Vincenzo Gerace, saggista, romanziere e poeta. Purista della poesia classica, sferra un violento attacco all’estetica del Croce con il saggio “La tradizione e la moderna barbarie”. Nella sua poesia cercò costantemente Dio, come ne “Il fonte della vita” e ne “La fontane nella foresta”. Nel 1907 pubblica a Napoli “La Grazia”, il suo unico romanzo, che racconta un personaggio in crisi, Lorenzo. Muore a Roma il 18 maggio 1930.

30 Giugno
Accade che:

1936 (84 anni fa): viene pubblicato “Via col vento”, di Margaret Mitchell, l’unico romanzo della scrittrice statunitense, alla cui celebrità ha contribuito l’omonimo colossal cinematografico di Victor Fleming del 1939.
2009 (11 anni fa): Durante il volo Yemenia 626 un Airbus A310 con a bordo 153 persone precipita nell’Oceano Indiano, al largo delle isole Comore, fra Mozambico e Madagascar. Sopravvivrà solo un ragazzo di 14 anni.
Nati oggi:
1768 (252 anni fa): nasce a New York Elisabeth Monroe, moglie di James Monroe, quinto Presidente degli Stati Uniti. Ha iniziato il suo mandato come First Lady il 4 marzo 1817. Rieletto il marito a un secondo mandato nel 1820, rimase nel suo ruolo fino al 3 marzo 1825. Durante il mandato di suo marito, Elisabeth non rimase affascinata dalla società di Washington e, insieme alla figlia, cercò di creare un ambiente più esclusivo, riflettendo le usanze francesi. Muore a Richmond il 23 settembre 1830.

1 Luglio
Accade che:

1862 (158 anni fa): Viene fondata la Biblioteca russa di Stato, in precedenza Biblioteca Lenin, familiarmente Leninka. Ha sede a Mosca ed è una delle maggiori biblioteche al mondo.
1908 (112 anni fa): Viene adottato il segnale SOS come segnale internazionale per la richiesta di soccorso. Espresso in codice Morse, si caratterizza per la propria semplicità di codifica: tre punti, tre linee, tre punti.
Scomparsi oggi:
1950 (70 anni fa): Muore a Cosenza Mariano Salerno, poeta. Nato a Rovito (Cosenza) il 18 luglio 1889, iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza presso l’Università di Torino, non riuscì a conseguire la laurea essendo partito per la Prima Guerra Mondiale. Egli amava la poesia e pubblicò con lo pseudonimo di Vatalaro in lingua dialettale il volumetto: “Orazio, odi scelte” e “Bacco, Cerere, Venere”.

2 Luglio
Accade che:

1871 (149 anni fa): Vittorio Emanuele di Savoia entra solennemente a Roma, dopo averla conquistata a discapito dello Stato Pontificio. L’episodio sancisce l’annessione di Roma al Regno d’Italia.
1937 (83 anni fa): Amelia Earhart, aviatrice statunitense, e il suo navigatore Fred Nolan scompaiono nell’oceano Pacifico mentre tentano di compiere il primo giro del mondo in aereo sulla linea dell’equatore.
Nati oggi:
1832 (188 anni fa): Nasce a Nicotera (Vibo Valentia) Domenico Russo, pittore. Si dedicò anche alla scrittura creativa. Tra le sue opere: “La fanfara di Rosario”. Muore a Nicotera il 13 febbraio 1907.

3 Luglio
Accade che:

1972 (48 anni fa): Nasce la Federazione unitaria CGIL,CISL, UIL.
1985 (35 anni fa): Francesco Cossiga presta giuramento come ottavo Presidente della Repubblica Italiana; era stato eletto il 24 giugno con 752 voti su 977.
Nati oggi:
1837 (183 anni fa): Nasce ad Acri (Cosenza) Francesco Maria De Simone, saggista e scrittore. Tra le sue opere: “Saggio di Canti basilichi e salernitani”. Incompleto e inedito è rimasto il suo “Vocabolario etimologico calabrese”. Muore ad Acri il 2 ottobre 1897.

4 Luglio
Accade che:

1776 (244 anni fa): Durante la rivoluzione americana, il Congresso Continentale approva la Dichiarazione d’Indipendenza dalla Gran Bretagna. Nascono così gli Stati Uniti d’America.
1865: (155 anni fa): Viene pubblicato “Alice nel paese delle Meraviglie”, scritto da Charles Lutwidge Dodgson, sotto lo pseudonimo di Lewis Carroll.
Scomparsi oggi:
1826 (194 anni fa): Muore a Monticello (Virginia) Thomas Jefferson, politico, scienziato e architetto statunitense. Nato il 13 aprile 1743 a Shadwell (Virginia), è stato il terzo Presidente degli Stati Uniti d’America, considerato uno dei Padri Fondatori della nazione.

Aforisma della settimana: “Il segreto della felicità non è di far sempre ciò che si vuole, ma di voler sempre ciò che si fa.” Lev Tolstoy

Autore: 
Rosalba Topini
Rubrica: 
Tags: 

Notizie correlate