Il tempo dei ricordi

Dom, 14/06/2020 - 19:30
Accadde che…

14 Giugno
Accade che:

877 (1.143 anni fa): Carlo il Calvo promulga il Capitolare di Quierzy che introduce l’ereditarietà delle cariche feudali. Esso stabiliva che alla morte del vassallo a cui erano state date in beneficio delle terre in cambio di servizi resi al re, le suddette terre tornassero al re, che poteva decidere di affidarle all'erede più prossimo (come di fatto usualmente accadeva) oppure di darle in beneficio ad altri che gli avessero dimostrato fedeltà.
1968 (52 anni fa): Il Vaticano annuncia l’abolizione dell’Indice dei libri proibiti, un elenco di pubblicazioni proibite della Chiesa Cattolica, creato nel 1559 da Papa Paolo IV.
Scomparsi oggi:
1981 (39 anni fa): Muore a Reggio Calabria Giuseppe Tympani poeta. Nato a Gerace (Reggio Calabria) il 18 novembre 1904, è stato docente di Lettere italiane e Storia a Reggio Calabria, inoltre fonda e dirige fino alla morte la rivista “Itali intellettuale”. Prosegue in poesia il crepuscolarismo, tra le sue opere: “Rime dell’adolescenza”, “Frammenti di vita” e “Poesie scelte”.

15 Giugno
Accade che:

1444 (576 anni fa): Cosimo di Giovanni de’Medici, detto “Il Vecchio”, uomo di stato di rilievo della famiglia Medici fonda, a Firenze, la Biblioteca Laurenziana che contiene le principali raccolte di manoscritti del mondo.
1959 (61 anni fa): In Italia viene emanato il primo testo unico del Codice della strada, un complesso di norme per regolare la circolazione su strada di pedoni e veicoli.
Nati oggi:
1397 (623 anni fa): Nasce a Pratovecchio (Arezzo) Paolo Doni, detto Paolo Uccello, pittore e mosaicista italiano. Fu tra i protagonisti della scena artistica fiorentina del XV secolo. Tra i suoi dipinti più celebri: “San Giorgio e il drago”, “Annunciazione” e “Madonna col bambino”. Muore a Firenze il 10 dicembre 1475.

16 Giugno
Accade che:

1963 (57 anni fa): Valentina Tereskova, cosmonauta e politica russa, sarà la prima donna ad andare nello spazio.
2002 (18 anni fa): Papa Giovanni Paolo II proclama Padre Pio santo, con il nome di San Pio da Pietralcina.
Nati oggi:
1911 (109 anni fa): Nasce a Palmi (Reggio Calabria) Domenico Zappone, insegnante per ragioni di vita, giornalista fantasioso e scrittore per vocazione. Alza lo sguardo verso la letteratura americana, mentre in territorio calabrese predilige Corrado Alvaro. Fin dal suo esordio con le “Cinque fiale” si colloca fuori dalla continuità neorealista della letteratura meridionale. Altre sue opere: “Il mio amico Hemingway e altri racconti”, “Terra e memoria” e “Il cavallo Ungaretti”. Muore suicida a Palmi il 5 novembre 1976.

17 Giugno
Accade che:

1953 (67 anni fa): Scoppiano i moti operai nella Germania dell’Est con uno sciopero dei manovali edili che si trasforma in una rivolta contro il Governo. I tumulti furono repressi con la forza dal Gruppo di forze sovietiche in Germania.
1970 (50 anni fa): A Città del Messico si gioca la semifinale dei Campionati del Mondo di Calcio fra Italia e Germania Ovest, terminata 4 a 3 per l’Italia. Sarà ricordata come la “Partita del secolo”.
Scomparsi oggi:
1982 (38 anni fa): Muore a Parghelia (Vibo Valentia) Mariano Meligrana, folklorista. Nato a Napoli il 30 giugno 1936, è stato uno studioso di grande originalità, ha scritto in collaborazione con Luigi M. Lombardi Satriani, suo cognato, “Un villaggio nella memoria”, “L’emigrazione, il folklore, il turismo, la mafia, la religione e la donna in Calabria” e “Il ponte di San Giacomo”.

18 Giugno
Accade che:

1815 (205 anni fa): Napoleone Bonaparte viene sconfitto definitivamente, nella battaglia di Waterloo (Belgio), dagli eserciti britannici e da quello prussiano. Ciò determina il suo esilio a Sant’Elena.
1873 (147 anni fa): Negli Stati Uniti, la femminista Susan Anthony viene multata di 100 dollari per aver tentato di votare alle elezioni presidenziali americane.
Nati oggi:
1818 (202 anni fa): Nasce a Galatro (Reggio Calabria) Antonio Martino, sacerdote e poeta. Prete liberal-cattolico, fu perseguitato e carcerato dalla polizia borbonica. Tutta la sua produzione letteraria, in lingua dialettale, è stata raccolta da Piero Ocello con il titolo “Di la furca… a lu palu”. Muore a Galatro il 17 marzo 1884.

19 Giugno
Accade che:

1846 (174 anni fa): A Hoboken (New Jersey) si svolge la prima partita di baseball secondo le regole moderne.
1946 (74 anni fa): Il tricolore privo dello stemma sabaudo diviene bandiera nazionale della Repubblica Italiana.
Nati oggi:
1417 (603 anni fa): Nasce a Brescia Sigismondo Pandolfo Malatesta, considerato uno dei più audaci condottieri militari d’Italia. Partecipò a molte battaglie che caratterizzarono quel periodo, fu Signore di Rimini e Fano dal 1432. Muore a Rimini il 7 ottobre 1468.

20 Giugno
Accade che:

1791 (229 anni fa): Il re di Francia Luigi XVI tenta la fuga dalla Francia, con tutta la sua famiglia, travestito da servo, ma viene riconosciuto e arrestato nella città di Varennes en-Argonne.
1979 (41 anni fa): Per la prima volta in Italia una donna, Nilde Iotti, viene eletta Presidente della Camera dei deputati, eletta al primo scrutinio con 433 voti favorevoli su 615 votanti.
Nati oggi:
1868 (152 anni fa): Nasce a Monteleone (Vibo Valentia) Vincenzo Franco, avvocato, scrittore e poeta. Vibra come grande poeta in dialetto con la raccolta “Rose e spine”. Gli annunciati “Memorie, fantasie e studi dialettali” rimasero nel regno delle intenzioni. Mentre in “Iscrizioni vibonesi” raccoglie fatti e personaggi del suo paese. Muore a Monteleone il 19 giugno 1948.

Aforisma della settimana: “Ho sempre pensato che la vita fosse disporre sul tavolo, nel miglior modo possibile, le carte che ti sei trovato in mano. Invece, all’improvviso ne arriva una che spariglia tutte le altre, e la vita è proprio come ti giochi quell’ultima carta”. Nadia Toffa

Autore: 
Rosalba Topini
Rubrica: 
Tags: 

Notizie correlate