Indebita percezione di erogazioni: Assolto il sindaco di Bruzzano

Mer, 15/02/2017 - 12:12

Il tribunale di Locri ha assolto Francesco Cuzzola, sindaco di Bruzzano, dall’accusa di concorso in indebita percezione di erogazioni “perché il fatto non sussiste” così come, con uguale formula, è stato assolto il dottor Vincenzo De Angelis. Il caso era scaturitoo dalla supposta percezione indebita di contributi erogati da Servizio Sanitario Regionale mediante l’utilizzo di false attestazioni, accusa per la quale gli avvocati dei due imputati sono riusciti a far valere la propria posizione.
Fonte: Gazzetta del Sud

Rubrica: 

Notizie correlate