Terminate le riprese di “Una gioia immensa”

0
108

Oggi, sono terminate le riprese del cortometraggio “Una gioia immensa”. Il corto liberamente ispirato alla storia vera di Alfredo Antico di Siderno, rapito il 30 agosto 1982, a soli 13 anni e rimasto nelle mani dei rapinatori fino al 29 ottobre dello stesso anno.

Il cortometraggio scritto e diretto da Lele Nucera, prodotto da Obiettivi Creativi, Baobei ProductionCiakCalabria, è stato girato tra Canolo e Caulonia.

Nella foto sono presenti il piccolo attore Giulio Cuzzilla,  insieme ad Alfredo e due attori che interpretano i rapinatori.