Placanica: trave colpisce e uccide un operaio di 42 anni

0
20

L’operaio di una ditta di Reggio Calabria, impegnata nei lavori di ristrutturazione esterna del castello di Placanica, è morto in un tragico incidente.

Ancora una morte bianca in Calabria, un uomo è deceduto questa mattina a seguito di un incidente sul lavoro. L’operaio era un quarantaduenne che stava eseguendo dei lavori di ristrutturazione del castello di Placanica, in provincia di Reggio Calabria.

Secondo una prima ricostruzione, per cause ancora in corso di accertamento, sarebbe stato colpito in testa da una trave. La situazione è apparsa subito molto grave e, nonostante l’arrivo celere degli uomini del 118, non c’è stato nulla da fare per salvare la vittima.

Sono in corso di accertamento da parte dei Carabinieri, della stazione di Placanica, le cause effettive che hanno provocato la caduta del blocco e capire se si è trattato di un guasto nelle attrezzature, oppure di una fatale distrazione.