Il tempo dei ricordi

0
35
PAPA GIOVANNI PAOLO II DURANTE L'UDIENZA GENERALE DEL MERCOLEDI' IN PIAZZA SAN PIETRO

Ripercorriamo, insieme, gli avvenimenti e i personaggi più importanti che hanno segnato la data del 2 Aprile.

Accadde che:

1940 (81 anni fa): da Roma parte la campagna di requisizione di tutte le cancellate in ferro e delle campane per fare scorta in vista della guerra. Vengono, così richieste ai Comuni tutte le cancellate per poterne recuperare il metallo e ogni Comune si trova a doverle segnalare al prefetto..

1954 (67 anni fa): a Los Angeles viene presentato il progetto del parco divertimenti di Disneyland. È un sogno che diviene realtà: i personaggi, che fino a quel momento avevano popolato la TV e il cinema, sarebbero diventati “Reali”. Inaugurato, da Walt Disney, il 17 luglio 1955, con una cerimonia caratterizzata da una benedizione da parte di un ministro protestante, da una band che suona l’inno nazionale, dai militari che innalzano la bandiera americana e da un’acrobazia aerea della California Air National Guard.

Scomparso oggi:

2005 (16 anni fa): muore, nel Palazzo Apostolico della Città del Vaticano. Giovanni Paolo II, Ad accompagnare nei suoi ultimi istanti di vita, uno dei pontefici più longevi della storia della Chiesa, sono stati i canti e le preghiere dei presenti in Piazza San Pietro. Quando è stata data la notizia ufficiale, le migliaia di persone raccolte, spontaneamente, davanti alla Basilica di San Pietro danno vita a una veglia di preghiera, che praticamente si svolge senza sosta fino al giorno del funerale, venerdì 8 aprile. Nato il 18 maggio 1920 a Wadowice (Polonia), viene eletto Papa il 16 ottobre 1978, il suo pontificato durerà 26 anni, 5 mesi e 17 giorni, il terzo più lungo in assoluto. Il 1º maggio 2011 è stato proclamato beato dal suo immediato successore Benedetto XVI e viene festeggiato annualmente nel giorno del suo insediamento, il 22 ottobre. Nella storia della Chiesa, non accadeva da circa un millennio che un papa proclamasse beato il proprio immediato predecessore. Il 27 aprile 2014, insieme a Papa Giovanni XXIII, è stato proclamato santo da Papa Francesco. Amava dire ai fedeli: “Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro”.