Il tempo dei ricordi

0
47

Ripercorriamo, insieme, gli avvenimenti e i personaggi più importanti che hanno segnato la data dell’ 8 Aprile.

Accadde che:

1341 (680 anni fa):  a Roma, Francesco Petrarca viene incoronato “Poeta” sul Campidoglio, con l’alloro della poesia. Invitato, contemporaneamente, all’università di Parigi e al Senato di Roma per essere incoronato con l’alloro poetico Petrarca, su consiglio del cardinale Giovanni Colonna, sceglie la città del Papa. La cerimonia avviene con il patrocinio del re di Napoli Roberto d’Angiò, uomo di grande cultura e, per questo, il poeta deve prima sottoporsi per tre giornate ad un colloquio con il sovrano, che lo dichiara degno dell’alloro, dandogli anche un diploma che attesti il suo talento nella lingua latina. Durante la cerimonia Petrarca  rivolge al popolo un sermone, in latino, nel quale dichiara di aver accettato l’onore dell’alloro non solo per ambizione, ma perché il suo esempio stimoli altri a coltivare amorosamente gli studi classici.

1975 ,(46 anni fa): a Los Angeles, Federico Fellini vince il suo quarto Oscar come miglior film straniero con il film “Amarcord”. Si tratta del ricordo della giovinezza del regista, trasfigurato dalla memoria in una Rimini reinventata, con tutti i vizi e le virtù di un ambiente ristretto, dove l’educazione cattolica provinciale coabita con quella fascista. in “Amarcord”, malgrado ciò, il regista rifiuta di riconoscere nella pellicola qualsiasi riferimento alla propria vita, asserendo che tutto è frutto della sua immaginazione.

Scomparso oggi:

2002 (19 anni fa): muore a Cosenza Giacomo Mancini politico e meridionalista. Nato a Cosenza il 21 aprile 1916 è stato un uomo politico legato al luogo e, perciò, di respiro nazionale. Direttore dell’ “Avanti”, deputato al Parlamento per 10 legislature, Segretario Nazionale del Psi nel 1970, Ministro della Sanità, dei Lavori Pubblici e del Mezzogiorno, infine sindaco di Cosenza. È definito il politico che più di tutti ha fatto per il Mezzogiorno e per la Calabria. Tra le sue opere: “Il caso Gioia Tauro” e “7 Aprile: eclissi del diritto”.