La bottiglia del naufrago

Mar, 06/04/2021 - 20:00

Questa settimana Francesco Femia si concentra sull'importanza delle citazioni, quelle frasi che diventano riferimento infinito, dalla Firenze dantesca a quella renziana...

Ecco un breve estratto dell'articolo:

"Le parole e le frasi celebri entrate nella storia del linguaggio comune sono innumerevoli e si possono ricercare in autori letterari, in politici, in pubblicitari, in condottieri e, in generale, nel costume e nella sociologia. Possiamo citare la Divina Commedia del sommo Dante, dai cui versi si traggono espressioni come “stai fresco”, “il gran rifiuto”, “il gran rifinitore”, “galeotto fu…”, “il fiero pasto”, “cosa fatta, capo ha”, tanto per citare i più abusati."

 
Per continuare a leggere, scarica e sfoglia il nuovo numero della Riviera a questo link in PDF: https://bit.ly/3fLpPCi
Autore: 
Francesco Femia

Notizie correlate

Siderno, Pietro Fuda sott’accusa: il 5 luglio la decisione sul rinvio a giudizio

Ven, 16/04/2021 - 17:57
Oggi si doveva svolgere l’udienza preliminare sulla richiesta di rinvio a giudizio formulata dalla procura distrettuale di Reggio Calabria nel procedimento penale che vede tra gli indagati l’ex sindaco di Siderno Pietro Fuda, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa