La Locride in ginocchio per il maltempo: chiusa parte della SS 106 var.

Dom, 01/11/2015 - 10:59

Acqua a più non posso e, con essa, inevitabili disagi.
In queste ore stanno giungendo le segnalazioni più disparate e disperate relativamente ai disagi che sta creando il maltempo in tutta la Locride. Ieri pomeriggio, a Siderno, corso della Repubblica si è trasformato in un fiume, il sindaco di Locri aggiorna costantemente i suoi cittadini sulla situazione attraverso i social media e ha pubblicato da poco le immagini impressionanti della piena del torrente Novito, Caulonia sarebbe invasa dall’acqua e, a peggiorar le cose, piccole frane e smottamenti creano disagi alla viabilità. Ieri sera, infatti, una colata di fango a costretto alla chiusura di una corsia della variante della SS 106 e a nulla è servito l’intervento degli operatori del comune per cercare di rimetterla in sicurezza.
In tutto il comprensorio, comunque, il consiglio rimane lo stesso: non uscite di casa se non per estrema necessità.

Autore: 
Jacopo Giuca
Rubrica: 

Notizie correlate