La notizia

Dom, 02/06/2019 - 17:40

Chi lo ha difeso? Piccolo, due anni appena.
Cercava aiuto nelle braccia della madre,
si rannicchiava, proteggendosi con le mani
davanti al volto, tentando di ripararsi dai colpi!
Non ce l'ha fatta più, ha abbandonato le braccia
distese lungo il corpo, lungo i fianchi,
le manine, chiuse prima, si sono aperte,
ormai senza forza. Il respiro si è fatto pesante,
poi, piano piano, si è affievolito.
Ha tentato un ritorno, aprendo la bocca,
quasi un estremo atto di riprendere a vivere,
niente, il mostro continuava a colpire!
Inerte, il piccolo corpo con il volto scolorito,
nessuna reazione, ormai sognava di non ricevere
altri colpi sul pancino, non sentiva più quel dolore,
che dopo ogni colpo gli impediva di respirare!
Ha smesso di mugolare, gli occhi chiusi,
non li riaprirà mai più!

Autore: 
L’albatros
Rubrica: 
Tags: 

Notizie correlate