"Le Aquile" donano una sedia a rotelle all'Ospedale di Locri

Gio, 30/04/2020 - 13:00
Riceviamo e pubblichiamo

"Nessun regalo è troppo piccolo o troppo grande da donare, e nemmeno troppo semplice da ricevere se è scelto con giudizio e dato con amore" diceva Franz Kafka, e, in questa difficile battaglia contro il contagio dal coronavirus, ogni piccolo gesto quotidiano e ogni atto di altruismo assumono un enorme valore umano. Continuano le azioni di solidarietà all'ospedale Civile di Locri grazie all'encomiabile gesto di Roberto Passeri, che da anni offre assistenza pubblica sanitaria ai cittadini della Locride, e al suo giovane collaboratore Giovanni Prologo che, con lui, si è messo al servizio di chi ha bisogno di aiuto. Entrambi volontari della Protezione civile "Le Aquile" di Benestare, operante nel settore sanitario, hanno donato con i propri mezzi al Pronto Soccorso di Locri una sedia a rotelle per gli ammalati che necessitano di assistenza. Il gesto è stato accolto con grande entusiasmo dalla dottoressa Versace, responsabile del medesimo reparto, esprimendo parole di gratitudine e gioia. I due operatori hanno ribadito il proprio impegno nel servire i cittadini sempre e comunque e hanno così commentato il piccolo atto di generosità: "Riconosciamo che è un piccolo gesto ma ognuno dà quel che può perché ogni azione sommata alle altre può fare la differenza".

Rubrica: 

Notizie correlate